I margini di miglioramento della visibilità del tuo sito nel motore di ricerca dipendono essenzialmente da due fattori, entrambi importanti.

Le buone pratiche

Hai seguito tutte le pratiche indicate da Google per la realizzazione e l’indicizzazione del tuo sito?
Ad esempio:

  • Il sito è mobile friendly?
  • È attivo un certificato SSL per il protocollo HTTPS?
  • La struttura del sito è chiara?
  • Il linguaggio utilizzato è adatto al target?
  • Sono stati impostati correttamente e su tutte le pagine i meta tag title e description?

La concorrenza nel settore

Se pur avendo seguito tutti i consigli di Google la posizione del tuo sito non ti soddisfa, è opportuno valutare quanti e quali sono i concorrenti che precedono il tuo sito nella pagina dei risultati.

Ad esempio se sei in una grande città e hai un bed and breakfast oppure uno studio legale, per migliorare la visibilità sarà più efficace puntare sulla differenziazione che sulle chiavi di ricerca generiche.

La visibilità naturale nei motori di ricerca è da sempre il nostro pallino. Contattaci e parliamone!